Tagliare l’erba del prato: quando e quali attrezzature utilizzare?

tagliare erba del pratoTagliare l'erba spesso, la fa crescere robusta, per un prato bello e sano

 

Tagliare l’erba del prato è l’operazione più comune da eseguire nella manutenzione di un giardino e che rende più robusto il manto erboso. Se però non si presta attenzione ad alcune semplici regole, si rischia di danneggiare la crescita dell’erba.
Più spesso si taglia, più si infittisce e sarà più difficile che il prato venga attaccato da malattie o erbe infestanti. Di media è consigliabile non rimuovere più di un terzo dell’altezza dell’erba, ad esempio in zone miti l’altezza ideale è di ca. 6-10 cm mentre in zone più calde anche 10-15 cm.

 

Quando tagliare l’erba

quando tagliare erba del prato

Nei periodi di maggior crescita, il taglio dell’erba è meglio effettuarlo ogni 5-7 giorni, fino a 15-20 giorni nei periodi di minor crescita. E’ consigliabile tagliare sempre quando il giardino è asciutto e nelle ore più fresche (mattina o sera) e in senso alternato per non compattare troppo il terreno e creare dislivelli. Per il primo taglio, è bene provare a strappare alcuni fili d’erba: se oppongono un po’ di resistenza e non si staccano facilmente, allora è possibile procedere al taglio dell’erba. 

 

Quali attrezzature utilizzare per tagliare l’erba

Per la scelta delle attrezzature più adatte al taglio dell'erba, è necessario valutare la tipologia di giardino che si ha e che si vuole ottenere, se un campo incolto con erba alta, se si ha un giardino ornamentale e così via.

  • min tagliare erba tosaerbaTagliaerba a scoppio
  • min trinciaerbaTrinciaerba
  • min trattorino tagliaerba con sacco Trattorino tagliaerba con sacco
  • min trattorino tagliaerba raggio zero Trattorino tagliaerba raggio zero

 

Trinciaerba »

Da utilizzare per prati mai curati, campi incolti e qualsiasi lavoro intensivo di sfalcio. Taglia e tritura l’erba, la paratia anteriore si solleva automaticamente in funzione del volume di erba entrante e dalla velocità.

Tagliaerba a scoppio »

Ideale per privati o professionisti, su terreno regolare taglia fino a 20 cm. le lame montate sono di tipo mulching ovvero adatte a sminuzzare l’erba. Il tagliaerba può essere usato, con sacco montato per la raccolta oppure senza sacco e deflettore chiuso per permettere un buon sminuzzamento e scarico diretto a terra.

Attenzione! Da non confondere con il decespugliatore La funzione del decespugliatore è si di tagliare, ma assolutamente non adatto a tagli di mantenimento e per la cura del tappeto erboso. E’ utilizzabile per rifiniture e togliere erbacce dove non si riesce a passare con un classico tagliaerba.

Trattorino tagliaerba »

Il trattorino tagliaerba consente di tagliare prati e giardini di grandi metrature, ideale per uso professionale nella manutenzione aree verdi (piscine, parchi, giardini ornamentali ecc.) accessoriabile con cesto di raccolta. Su terreno regolare consente il taglio dell’erba fino a 10 cm.

Trattorino tagliaerba raggio zero »

Taglia in ogni tipologia di terreno anche dalle forme irregolari o angoli difficili da raggiungere, con scarico laterale e possibilità di sacco di raccolta. Arriva a tagliare erba alta anche fino a 90 cm.

 

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?  SCRIVICI!