Come e quando seminare il prato?

come e quando seminare il prato?

Il periodo per seminare il prato?

Sapere quand'è il momento giusto per seminare il prato è di fondamentale importanza per ottenere il giardino dei propri sogni. Se desiderate un prato perfetto, vi consigliamo di effettuare almeno una volta all'anno la semina (o risemina) del manto erboso. Il periodo ideale per la semina del prato è in autunno (settembre e ottobre) o in primavera (marzo e aprile): in questi periodi dell'anno la temperatura e l'umidità raggiungono il livello ideale per far crescere l'erba e le sue radici in maniera sana, rendendole forti e robuste.

Come seminare il prato...

Effettuate il taglio dell'erba e, per un risultato ancora più efficace, utilizzate l'arieggiatore per estirpare erbacce, togliere depositi e feltro accumulatisi nel tempo. Per scegliere le sementi corrette, è necessario effettuare un'attenta valutazione del terreno: prato intensamente calpestato, ambiente soleggiato o zona d'ombra, se si desidera un prato fitto e uniforme o un prato fiorito. Una volta scelto le sementi giuste per il prato che si desidera, è necessario dotarsi di attrezzature adeguate, come le seminatrici manuali o a motore.

Per zone estese è consigliato utilizzare la seminatrice semovente (a motore): con questo macchinario in unico passaggio, consente di livellare il terreno, seminare, interrare il seme e rullare.  Il rullo anteriore prepara il letto di semina mentre il sistema di dosaggio provvede a distrubire in maniera omogena qualsiasi tipo di seme, infine il rullo posteriore comprime la superficie per uniformare il tutto. In caso di giardini piccoli, zone ristrette o con ostacoli, è sufficiente utilizzare una seminatrice manuale: facile da caricare e trasportare, mantiene costante il flusso di fuoriuscita del seme e grazie a peso e dimensioni ridotte, è ottima da utilizzare su prati di primo impianto. Per interrare il seme è sufficiente utilizzare il rullo compattatore.
La rigeneratrice è l'attrezzatura ideale per riseminare il prato: in terreni compattati, la rigeneratrice crea dei tagli nel terreno e contemporaneamente svolge la risemina all'interno di questi tagli. La lame scivolano nel terreno interrando il seme, creando le giuste fessure per un'ottima germinazione.

prima della risemina del prato  Dopo la risemina del prato 


Ti può interessare anche: